mercoledì 6 gennaio 2016

Comitato-accoglienza Befana 2016

Anche quest'anno attesa e trepidazione hanno caratterizzato i giorni precedenti l'Epifania, tra marmoree certezze, i primi dubbi, qualche presa di consapevolezza e tanta voglia di incanto e poesia.
Come nostra consuetudine, i bimbi hanno preparato per la vecchietta una calorosa accoglienza.
Per prima cosa, un ritratto di Befana un po' speciale... fatto tutto di Lego!

Poi, le bimbe hanno voluto preparare delle scritte speciali per "celebrare" la cara vecchietta.
Guardate un po' come hanno reinventato le lettere del suo nome!

Camilla

Mariangela
Giovanni e Tommaso hanno scritto ed illustrato una letterina ciascuno... 


Ed anche le bambine le hanno scritto un biglietto!

Il tutto è stato radunato in un grande cartellone, che abbiamo appeso accanto alla porta di casa, sul pianerottolo.

Dopo qualche burla pomeridiana da parte di Mariangela, come tradizione, la sera del 5 gennaio i bimbi hanno poi preparato per la vecchietta un piatto di cose buone, un bicchiere di vino ed una tazza di tè, lasciando il tutto fuori dalla porta.
Da lì sono partiti gli appostamenti volti a scoprire l'identità della Befana o, almeno, a sentirla arrivare...

Naturalmente, la Befana è arrivata anche nel 2016, e proprio mentre i bambini dormivano tutti.
Con i suoi doni, i suoi dolcetti, gli spazzolini da denti ed il suo bigliettino. Il tutto per la gioia dei miei bimbi, che crescono ma a volte hanno anche voglia di restare un po' piccini.

2 commenti:

  1. diciamo che per me la Befana arriva oggi!
    arrivò con un giorno di ritardo (....sapete com'è, cammina a fatica....) anche 29 anni fa, lasciandomi il dono più bello che si possa immaginare: Tommaso e Silvia!
    e oggi la giornata è ancora più speciale: arrivano Giulia ed i miei due amori dal Friuli e staranno un po' qua con noi! Giulia è stanca, ha bisogno di mamma, casa, pranzi pronti, coccole, qualcuno che le consenta di farsi un bel bagno in pace, immersa nel bagno schiuma.......
    E' tutto pronto, cena, regalini, calze della befana.....perchè, se i miei bambini sono tre adulti, amano ancora trovare la loro calza!
    un abbraccio a tutti
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Emanuela, proprio stamattina pensavo a te nel rendermi conto che, tra tutto il da farsi di queste feste, ho trascurato di rispondere a tanti commenti, soprattutto tuoi. Scusami, ma davvero sono state giornate molto intense ed impegnative. Spero che tu ora stia meglio e possa goderti i tuoi cari, nel calore e nell'amore che emanano sempre anche dalle tue parole.
      Io, da parte mia, ho vissuto un'Epifania decisamente insolita e movimentata, con un mio incidente domestico, diverse ore al Pronto Soccorso e qualche punto in fronte...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...